SETACCIO

Di lato può apparire

che anche passare

l’anima al setaccio inceppa nel retino –

a premerla, poi, intasa

la gola

intacca l’oralità

poi s’incanala

l’anima perforata

coagulo

sepsi d’inerzia.

 

Di notte invece

si potrebbe cantare

finire di puzzare –

mi verrebbe da chiederle

di abbandonarmi

inosservata

svincolare tra le lenzuola

senza macchiare

andare e farsi

pestare in altri luoghi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...