DISTANZE

Insieme di rumori

che accorciano la distanza

rintanata come una nuvola

tra un cielo e l’altro

costeggia la carreggiata

il lato del sapore del mare

che inverte il resto dei colori

ché a contarli ci si perde

si scende prima o poi

sempre più in basso

di quel che si è o si è stati e

ci sembra il paradiso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...