PUNTI

A stento stolto inarrestabile

il vago spago che lega spunta la

trottola che smette stesa a terra

come la testa tesa si ferma

riprende le parti le scorie l’eternità

si ripresenta sempre rappresa

i lampi si lasciano alle spalle punti

a cui afferrarsi velocemente

è sempre un attimo quello che  perdi.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...