GLISSATO

Sgretolata l’idea

fuoriusciva tra segni e staminali avariate

un impasto slavato

di corolle sfogliate abbandonate dal vento

ma se prima segnavo

non parlavo in silenzio rintanato nel buio

assiepata anche un’acca

plissettata esclamava gutturale glissando.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...