UMORE

Sotto i rami di more

al di là del muro

il mormorio

tu pensavi che in fondo

pure se in silenzio la vita

risuona e le mormore

sulla graticola

fanno fumo d’argento –

hai cambiato umore

e sei andata via senza pungerti

strapparti la camicetta

tenendo il succo

e l’aspro tra le labbra.

 

6 thoughts on “UMORE

  1. ” le mormore sulla graticola fanno fumo d’argento ” …fra i tuoi testi ce ne sono alcuni che mi invitano a parlare, ad esprimere le emozioni che provo leggendo, in modo a volte persino eccessivo. Sono i testi che più si avvicinano al mio idioma interiore e mi affascinano per come sanno conversare in esso. Ma sono anche i testi che precedono, in una scala di contaminazione emotiva, quelli ancor più vicini a me, così familiari alla mia anima che pur invitandomi a parlare, a rispondere al dialogo offerto, mi toccano così da vicino da farmi dimenticare le parole più semplici per dire ciò che sento. Proprio come adesso, davanti a questa meraviglia.

  2. “Non ci lecchiamo mai abbastanza le labbra-crepate-raccoglitrici di lestofanti parole astruse, quando l’amaro risiede è lì che la lingua va a godere…” t.t.

    Un saluto sorridente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...