ACQUA

Ancora l’acqua

che rumoreggia in gola

gorgheggia mentre guardano

altrove supponenza

impietriti ché poi la puzza

sotto il naso sale dal vaso

che trabocca tra le gambe.

 

Ancora tanta l’acqua

santa di piscio canta

lascia il fondo rotondo

a volte sbavi

corri ti muovi

sventoli odore bianco

che ti assottiglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...