DISTACCO

perché ho guardato
su tutti i lati
le pareti del cielo
un’occhiata anche al mare
caso mai ribollisse
niente crollava o
veniva risucchiato
qualcosa poteva vibrare
un sibilo
simile a un lamento
eppure tu eri morta
che mi avevi creato
e il mondo se ne sbatteva
le palle.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...