PREMURA

Mi è sembrato di scoprirti

col seno il cuore e che

potesse avere freddo e asciugarsi

al vento ché ad altri cuori

è già successo smettere

di frugarsi il battito come si può

con il naso.

Allora ho cercato di coprire

baciando ogni parte e succhiando

da parte il sangue

inseguendo con il tuo sguardo

anche altro.

Così ho percorso qualcosa

come il giro del mondo stringendoti

sempre più forte.

 

 

6 thoughts on “PREMURA

  1. Spesso la capacità di coinvolgimento nelle parole assume un gesto ritmico che non frena, questo sciabordìo cola da ogni lato e trasuda, sarà questa la buona poesia, quella che tras-porta?
    Un sorriso Tiziana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...