RADA – Da Coreografia del ghetto storico –

Disegno di Maria ispiratoai personaggi di Coreografia del ghetto storico

Disegno di Maria ispirato
ai personaggi di Coreografia del ghetto storico

Rada ha vomitato ogni cosa

quando le mani si sono incancherite.

Rada pensava in una strana posa:

ricresceranno come margherite?

ma nessun altro dito sbocciava.

il dolore che ho perduto

non è ritornato felicità.

voltatemi bocconi

che mi sia maltrattata la schiena.

datemi la preda adatta

che possa saziarmi,

e non per ammansire

i miei atroci dolori,

ma per poter avvilire

che sono pregna di buoni valori.

 

è la viola, la sento ancora,

che ha accompagnato il cancro

che mi ha strappato le mani,

delicate come petali.

così leggere erano quando

le aprivo e io toccavo;

ora ho le mani che sembrano

sculture di marmo_nero venate.

restituite per le vene

il sangue alle mie mani!

 

Rada va per le strade

dove è nata e cresciuta;

lei parla in quelle vie

sono qui! ora più in là!

pezzi delle mie mani.

ma voi vedete quel che vedo io?

 

Rada se guarda vede tutto!

 

dissolvenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...